STORIA DELLO ZAFFERANO

raccolta dello zafferano

Lo zafferano (Crocus sativus) è una pianta che appartiene al genere delle Iridacee. È una pianta erbacea, perenne con un'altezza da 10 a 25 cm che si sviluppa a partire dai bulbi.
La conoscenza di questo fiore e il suo uso risale a tempi molto antichi, di fatto alcuni resti archeologici rammentano che si tratta di una coltura radicata da millenni nel bacino del mediterraneo per le sue qualità medicinali, aromatiche e coloranti. 
Lo Zafferano viene citato nella Bibbia (Cantico dei Cantici 4, 14) e nell'Iliade (IX e XII libro) come pianta aromatica e raffigurato su papiri egizi del II secolo a.C. e in pitture parietali nel palazzo minoico di Cnosso a Creta nel 1600 a.C.

La coltivazione si diffuse in varie parti del mondo e arrivò in Italia nel XIII secolo grazie ad un monaco domenicano della famiglia Santucci di Navelli (L'Aquila). La pianta dello Zafferano nella Piana di Navelli trovò un habitat molto favorevole producendo fiori e pistilli di gran lunga superiori a quelli coltivati in altre nazioni, diventando lo zafferano migliore del mondo per le sue ottime proprietà chimiche ed organolettiche.

Dalla zona della piana di Navelli, la coltivazione si diffuse per tutta la provincia dell'Aquila, la città di L’Aquila era appena nata e divenne importante proprio per la qualità superiore dello zafferano riuscendo a organizzare un commercio con le città più importanti dell'epoca: Milano e Venezia.

Negli ultimi secoli la modalità di coltivazione dello Zafferano è rimasta immutata e necessita di una notevole manodopera a causa della bassa meccanizzazione della coltura.
Negli ultimi tempi la produzione dello Zafferano nei paesi del Mediterraneo ha subito una drastica diminuzione, dovuta proprio all'aumento del costo della manodopera. Tuttavia gli agricoltori europei che coltivano questa preziosa spezia sono tradizionalmente legati e la proteggono con forza rendendo il prodotto decisamente superiore a qualsiasi altra produzione.

Nonostante le sue innumerevoli proprietà, oggi lo Zafferano è conosciuto e utilizzato sopratutto come spezia aromatica

Aquista Zafferano dell'Aquila online